makeup-occhi-consigli-per-non-sbagliare-Nouvelle

MAKEUP OCCHI: CONSIGLI PER NON SBAGLIARE

Un corretto makeup occhi può conferire intensità e magnetismo allo sguardo: ecco come non sbagliare.

IL COLORE GIUSTO: per far sì che il colore dell’iride risalti al massimo, nulla è meglio dei colori complementari per occhi marroni, verdi o azzurri. Per renderli più profondi e misteriosi, magari per una serata, si possono usare il colore nero o piombo.

IL PRIMER: il primer occhi è indispensabile per far aderire bene l’ombretto alla palpebra e per far durare il makeup occhi a lungo, evitando gli accumuli di prodotto nella piega oculare. In alternativa al primer si può utilizzare un velo sottilissimo di correttore che eliminerà anche le discromie della palpebra oppure un ombretto in crema o una matita che, oltre a far aderire l’ombretto, ne intensificheranno anche il colore.

SFUMARE BENE L’OMBRETTO: per un makeup occhi impeccabile è importante sfumare bene l’ombretto. Può sembrare una cosa molto complicata, ma tutto sta nell’applicare poco colore per volta, non avere fretta e sfumare il colore a lungo con il pennello, fino ad ottenere un’ombreggiatura graduale e non più uno stacco netto tra un colore e l’altro.

SEGUIRE LA LINEA DELL’OCCHIO: quando si sfumano ombretti e matite all’angolo esterno dell’occhio bisogna ricordare di non terminare la sfumatura al termine dell’occhio per non mozzarne la forma, ma proseguire un po’ verso l’esterno e verso l’alto, come per prolungarne la sua forma naturale.

NON ESAGERARE CON I COLORI SCURI: attenzione agli smokey eyes troppo intensi, specialmente quelli neri: un makeup occhi scuro è bellissimo se realizzato molto bene, altrimenti risulta davvero poco elegante; in caso di incertezze è bene utilizzare colori più chiari e quindi più facili da sfumare.

NON USARE TROPPI COLORI: i makeup occhi variopinti sono bellissimi da guardare e scatenano la nostra fantasia ma, nella vita di tutti i giorni, l’effetto arcobaleno è decisamente poco chic. E’ bene non utilizzare più di 3 ombretti diversi per la realizzazione di un makeup occhi.

ILLUMINARE L’ARCATA SOPRACIGLIARE: una regola vale davvero per tutte, ovvero quella di utilizzare sempre un ombretto chiaro sotto l’arcata sopraccigliare. Questo gesto semplicissimo regala subito tridimensionalità all’occhio e rende il sopracciglio più slanciato.

ATTENZIONE AI COLORI PERLATI: quando sugli occhi iniziano a vedersi i primi segni del tempo è bene iniziare a preferire ombretti opachi o solo leggermente satinati. Questo perché i colori molto brillanti, riflettendo la luce, tendono ad evidenziare le piccole rughe del contorno occhi. E’ concesso un tocco di ombretto shimmer solo sotto l’arcata sopraccigliare, dove la pelle è solitamente più distesa.

ARMONIA DEL MAKEUP: realizzare un makeup con colori in armonia tra loro non è difficile. Proprio come accade per gli accostamenti nell’abbigliamento, così dobbiamo accostare il makeup occhi al makeup labbra e viso per essere eleganti. Un metodo molto semplice è quello di utilizzare in un makeup solo colori caldi o solo colori freddi.

Nouvelle Esthétique Académie