MAC-rossetto-rosa

ROSSETTO ROSA: COME INDOSSARLO

La primavera è alle porte ed è tempo di indossare un bel rossetto rosa per il makeup look: ma quale finish e tonalità scegliere ?

A differenza del rosso, che dona grinta e rappresenta un vero strumento di seduzione anche se non semplice da indossare, perché non adatto a tutte le occasioni, il rossetto rosa è meno impegnativo e va scelto in base al sottotono della carnagione.
Meno amato, malgrado le molteplici sfumature e nuance che si trovano in commercio, dal fucsia intenso al cipria o candy, spesso è ritenuto poco seducente. Ma così tante tonalità, a prescindere dalla texture più o meno mat, più o meno satinata, gloss o cremosa, possono davvero fare la differenza, anche minima, a seconda dell’incarnato. E proprio di questa caratteristica occorre tenere conto quando si sceglie un rossetto o gloss rosa, ancor prima che i gusti personali.

LABBRA ROSA PETALO: consigliato se hai tratti del viso romantici, delicati e non ti piace caricare troppo le labbra. Scegli texture traslucide, anche un po’ glossate se preferisci, e delle tonalità naturali che virano dal rosa carne quasi nude al bois de rose chiaro. Applicalo con piccoli tocchi, oppure prelevandone un po’ con le dita. Se di solito metti solo un balsamo labbra trattante, prova a ravvivare le tue labbra con una nuances sorbetto ad effetto bonne mine, rivestita da un trattamento nutriente e naturale. Questo rossetto è incredibilmente leggero e offre una tenuta ideale. Le labbra sono intensamente levigate, rimpolpate e riempite.

ROSA CICLAMINO: consigliato se ti piace porre labbra sensuali e femminili in primo piano. La gradazione rosa ciclamino freddo si addice maggiormente alle castane e alle more con incarnato dorato, meglio ancora se con occhi chiari. Scegli un prodotto pigmentato e dall’effetto matte no-transfer di tendenza. Puoi optare anche per un rossetto liquido coprente a lunga tenuta, dalla texture unica e mutevole: cremosa all’applicazione, si trasforma in un leggero velo vellutato per un colore impeccabile sulle labbra per ore.

ROSA BABY: consigliato se sei bionda e ti piace il look ” da Barbie “. Il rosa baby è particolarmente indicato anche alle pelli chiare e dal sottotono neutro (né troppo giallo né troppo rosato), in quanto altrimenti un colore di questo genere può stonare facilmente se non ben abbinato. Meglio non sceglierlo se sei mora con la pelle olivastra.

BOIS DE ROSE: consigliato se sei bionda, castana o ramata, hai occhi intensi e una carnagione dorata. Le labbra mauve o bois de rose, risultano molto discrete, eleganti, ma ricercate. Dona quasi a tutte, ma evitalo se sei troppo pallida e il colore dei tuoi capelli tende al freddo.

ROSA EFFETTO GLOSSY: consigliato se hai la carnagione scura e/o olivastra. Il gloss rosa sublima le labbra delle ragazze more in quanto dona quel tocco di giocosità e glam che non guasta mai.

ROSA ACCESO: consigliato se hai voglia di osare e sfoggiare labbra rosa accese che catturino l’attenzione. Perfetto sulle bionde, magnifico sulle castane e particolare sulle more. Scegli una texture pigmentata e non troppo cremosa per far sì che il colore non sbavi troppo durante il giorno, o la sera.

ROSA PESCA: consigliato se vorresti ottenere un effetto lucido, ma al contempo idratante e confortevole; sei bionda e ti piacciono i colori caldi. Prova un rossetto dal finish lucido tendente al rosa pesca.

PER APPROFONDIRE: sottotono fondotinta; rossetto: curiosità; rossetto rosso: come usarlo; rossetto scuro e labbra dark; i rossetti scuri; lipgloss; cosmetici waterproof.

Nouvelle Esthétique Académie – photo courtesy MAC Cosmetics